Insegnare nel mondo

Lavorare in Italia ed all’estero come insegnante di italiano come LS e L2 è possibile.

Ci sono due percorsi da poter seguire, uno che definisco ufficial burocratico destinato ai docenti di ruolo in Italia che possono partecipare ad un concorso indetto dal Ministero degli Affari Esteri e l’altro “fai da te” che opta per la presentazione del proprio CV in loco dove si trova la scuola, l’ente, l’accademia, l’Università…

Nel primo caso la questione va consultata sulla web del MIUR e dipende dai prerequisiti di ognuno.

Nel secondo caso consiglio di non illudersi perché spesso anche se si ha un buon CV e l’ente che lo riceve ha bisogno di un insegnante, si stenta a compromettersi con la persona che si offre se questa non si trova già in loco. Ad esempio: se si vive in Italia e si invia un CV dall’altra parte del mondo (Asia, Americhe, Australia, etc…) difficilmente si sarà chiamati per un impiego serio e duraturo perché, nonostante gli enti abbiano bisogno di un insegnante, è alquanto scomodo non poter avere l’occasione di fare un colloquio oppure di promettere un contratto e l’assunzione. Non si tratta di sfiducia, ma semplicemente di praticità.

In ogni caso ecco un link dal quale si può scaricare l’elenco delle scuole di italiano nel mondo QUI.

Buona ricerca!

…e non dimenticare che chi cerca, prima o poi trova…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...